Crypto influencers: come indirizzano il mercato

Introduzione

Negli ultimi due decenni, la capillare diffusione dei social network ha portato alla creazione di una nuova figura professionale, l’influencer. Trattasi di una persona che in un determinato ambito si è guadagnata una certa reputazione e, soprattutto, molti followers ed è quindi in grado di influenzare le scelte di un ampio gruppo di persone.

Utenti con queste caratteristiche sono quindi diventati ben presto dei punti di riferimento per il marketing delle aziende che li assoldano per promuovere i propri prodotti e servizi. Il fenomeno è partito dalla moda ma si è poi allargato ad altri settori arrivando inevitabilmente anche al mondo crypto.

Oltre agli influencer cresciuti dal nulla sui social network vi sono poi i personaggi già celebri che fanno da testimonial per aziende o prodotti, oppure che con le proprie opinioni o scelte possono in modo più o meno esplicito sostenere certi prodotti.

Crypto influencers

Nel mondo crypto, la funzione dell’influencer assume delle caratteristiche aggiuntive tipiche. Non solo attira l’attenzione del pubblico su prodotti, tecnologie o nuove opportunità, ma ha anche la capacità di presentare concetti e soluzioni in modo facilmente comprensibile al lettore/ascoltatore. Fa quindi da mediatore tra il livello di comprensione del profano e la complessità del modo tecnologico-finanziario di cui tratta. 

Un tipico investitore crypto non ha infatti il tempo per mantenersi aggiornato su ogni sviluppo che avviene nel settore della blockchain, che è in così rapida evoluzione. Inoltre, avrebbe difficoltà a discernere le cose importanti da quelle trascurabili.

Gli influencer diventano quindi lo strumento attraverso cui i loro followers rimangono aggiornati sulle tendenze del mercato nel mondo crypto. Ciò avviene attraverso il contenuto che loro creano su blog specializzati oppure sulle piattaforme social più comuni: Twitter, Discord, Telegram, YouTube, Instagram, Medium e Facebook.

Di solito, gli influencer hanno una propria area di specializzazione nella sfera della blockchain, e in quell’ambito diventano opinion leader per i propri followers creando così un significativo impatto sul mercato, ad esempio durante una campagna di raccolta fondi per un nuovo progetto.

I risultati

Mentre le grandi campagne pubblicitarie aumentano sensibilmente la visibilità e il riconoscimento del brand, le campagne degli influencer aumentano l’interesse, guidano la crescita della community e contribuiscono a costruire la reputazione del marchio.

Quindi, quando si attiva per un progetto crypto una campagna basata su un influencer, non ci si deve attendere milioni di contatti casuali, ma contatti rilevanti per il progetto.

Gli influencer sono molto più efficaci nel coinvolgere i consumatori rispetto alle tattiche convenzionali di digital marketing. Infatti, una ricerca mostra che il 92% dei consumatori preferirebbe fare un acquisto basato sull’opinione di un influencer invece che sulla pubblicità.

Famosi influencers

Tra i più noti crypto influencer si trovano sia persone che si sono costruite la loro fama attraverso i successi di proprie iniziative, sia persone che si sono imposte per la qualità dei propri contributi sui social media. Qui una lista di alcuni dei top crypto influencer.

Il numero uno degli influencer, per meriti acquisiti sul campo, è sicuramente Vitalik Buterin, co-fondatore di Ethereum e uno dei più giovani cripto-miliardari del mondo. Noto per il suo lavoro in Ethereum, Buterin è stato anche coinvolto nella comunità Bitcoin come divulgatore prima e sviluppatore poi. È anche il co-fondatore di Bitcoin Magazine. Attualmente ha circa 1,9 milioni di followers su Twitter (@VitalikButerin).

Un altro noto influencer è Roger Ver che è stato uno dei primi promotori di Bitcoin nel 2011. È stato uno dei primi ad adottare la tecnologia blockchain e ha investito in diverse startup legate alle criptovalute, tra cui Bitcoin, Ripple, Kraken e Purse.io. Su Twitter (@rogerkver), ha circa 720.000 followers.

Andreas Antonopoulos è invece un imprenditore tecnologico noto per essere un sostenitore di Bitcoin e blockchain. Si è imposto soprattutto per le sue capacità di divulgazione. È infatti autore di libri che aiutano a spiegare Bitcoin e il mondo blockchain e soprattutto di video divulgativi sul suo canale youtube e post su vari social networks. Dispone di un proprio sito web su cui si trovano numerosi workshop e altre risorse. Ha 600’000 followers su Twitter (@aantonop).

Ivan Liljeqvist, noto anche come Ivan on Tech, è un creatore di contenuti svedese, specializzato in tecnologia blockchain. È attivo su diverse piattaforme online come Instagram e Facebook. Su Twitter (@IvanOnTech), ha 268.000 follower, con i quali condivide aggiornamenti su Bitcoin ed Ethereum. Ha anche un canale YouTube, Ivan on Tech, dove carica video su interviste, analisi, dibattiti e discorsi dal vivo legati al mondo crypto.

Un influencer con un profilo particolare è CryptoBrekkie, conosciuto anche come Brekkie von Bitcoin. CryptoBrekkie è un artista Bitcoin che è noto per le sue opere d’arte cripto uniche e sperimentali. Ha anche un canale YouTube dove pubblica video della sua arte Bitcoin.

Il mondo degli influencer crypto non è però solo maschile. Tra le donne è nota Layah Heilpern, una crypto influencer britannica che discute questioni e aggiornamenti su crypto e Bitcoin. Ha il suo canale YouTube, così come un sito web che offre contenuti relativi al mondo crypto. Su Twitter (@LayahHeilpern), ha quasi 100.000 seguaci.

Infine, Ben Horowitz, co-fondatore e partner di Andreessen Horowitz, è un venture capitalist e autore che è anche conosciuto come analista di criptovalute. Su Twitter (@bhorowitz), dove ha più di 500.000 follower, parla di affari, finanza e tecnologia.

Conclusioni

L’opinione di un influencer, sia essa positiva che negativa, può avere un grande impatto sul risultato di una campagna o di un progetto crypto. Ciò soprattutto per il fatto che molte persone non esperte nel settore si basano proprio sull’opinione degli influencer di cui si fidano perchè, semplificando i concetti, evitano loro di investire molto tempo nello studio e nella comprensione di progetti complessi.

Va quindi considerato con attenzione il ruolo degli influencer nella promozione di iniziative e progetti con una componente crypto.


Cerchi un crypto influencer? Contattaci