Dolce&Gabbana lancia i suoi primi NFTs a livello mondiale.

Dolce&Gabbana lancia i suoi primi NFTs a livello mondiale.

Dolce&Gabbana per il lancio della sua nuova collezione, in collaborazione con il giocatore di basket NBA P. J. Tucker, rende disponibili nel suo e-commerce cento paia di sneaker firmate, abbinate ad un esclusivo NFT.

La grande novità è il fatto che insieme alle scarpe viene venduto anche un NFT, prima volta per Dolce&Gabbana e fra i primi brand mondiali a riconoscere il valore e l’unicità degli NFTs abbinati al mondo della moda.

Cosa sono gli NFTs?

Gli NFTs sono token non fungibili, ovvero oggetti digitali unici che vivono su una blockchain. Negli ultimi mesi sono stati al centro di un crescente interesse a livello mondiale, che ha portato molte persone ad avvicinarsi e sperimentare i token.

La particolarità degli NFTs è che consentono di rappresentare in modo certo e non falsificabile la proprietà di un bene fisico o digitale.

Se ad esempio un’immagine digitale può essere copiata e un oggetto fisico contraffatto, gli NFTs sono invece protetti dalla tecnologia blockchain, la stessa che rende le criptovalute sicure e non falsificabili. Per questa ragione possedere un NFT è come possedere un certificato di proprietà digitale, che dimostra in modo inequivocabile la proprietà del bene correlato.

I token sono codici informatici creati su una infrastruttura blockchain, come ad esempio Ethereum, che possono essere trasferiti, venduti e acquistati su mercati decentralizzati, aperti a tutti.

Inizialmente gli NFTs hanno catturato l’interesse nell’ambito dell’arte digitale, che ha raggiunto l’apice con la famosa vendita di un’opera di un artista digitale su Sotheby’s per 69 milioni di dollari. Da quel momento l’utilizzo si è diffuso anche nella musica, nello sport, nei videogiochi, e recentemente nella moda.

Dolce&Gabbana e P. J. Tucker

Dolce&Gabbana è uno dei più importanti marchi di moda italiana nel mondo, ora è fra i primi brand internazionali a sperimentare l’uso degli NFTs per innovare il rapporto fra moda e tecnologia.

P. J. Tucker è noto per la sua grande passione per il footwear sportivo che gli è valsa il titolo di Re delle Sneaker. La collaborazione fra il cestita americano e Dolce&Gabbana hanno dato vita a due nuove interpretazioni delle sneaker Miami, ispirate alle scarpe da pallacanestro dei primi anni ’90.

NFTs e Moda

Gli NFTs sono il modo per rappresentare nel mondo digitale gli oggetti esclusivi che possediamo nel mondo fisico. Con la pandemia le persone hanno iniziato a passare molto più tempo negli spazi virtuali online, ma quello che mancava era poter creare un legame unico e non duplicabile con le passioni che abbiamo nel mondo fisico, siano esse legate all’arte, alla moda, o semplicemente agli oggetti da collezione.

Nei metaversi online le persone socializzeranno e condivideranno il proprio stile e il proprio aspetto virtuale, utilizzando i token per rendere unico il proprio avatar virtuale.

Gli NFTs dimostrano la proprietà unica di quegli oggetti senza che nessuno la possa replicare, inoltre sono legati a creazioni artistiche digitali che rappresentano un modo nuovo di condividere la creatività. Molti artisti e designer ora propongono le loro opere abbinate ad un NFT, perché se nel mondo digitale tutti possono duplicare un’immagine o video, solo io ora posso avere il NFT che le rappresenta e che nessuno potrà duplicare.

Dolce&Gabbana offre quindi al pubblico le sue sneaker unitamente ad un’opera d’arte intangibile, che unirà il mondo fisico e quello virtuale.